Casateatro

Un progetto a cura di
Un progetto a cura di
Generazione XX – Casateatro
3134
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-3134,bridge-core-2.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_menu_slide_from_right,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-19.2.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Teatro delle Arti
Tessera 2019—2020

Venerdì 13 Marzo 2020
Gruppo Della Creta

GENERAZIONE XX

di Anton Giulio Calenda
con Stefano Bramini, Jacopo Cinque, Alessio Esposito, Giulia Fiume, Federico Galante, Laura Pannia, Lida Ricci e Bruna Sdao
regia Alessandro Di Murro
produzione Fattore K. in collaborazione con Gruppo della Creta

Generazione XX è la storia d’amore di Linda e Giacomo, “due giovani fidanzati gravati dal peso della vita”. Le crudeltà che a questi due personaggi verranno inflitte e che loro stessi si troveranno obbligati a infliggersi reciprocamente non costituiscono altro che una lente di ingrandimento di alcuni aspetti della condizione giovanile. Generazione XX rappresenta per me un tentativo di raccontare le peculiarità e al tempo stesso i drammi di una generazione – la mia e di tutti coloro nati e cresciuti a cavallo di questo secolo – che, traumaticamente sollecitata da un’imprevedibile ondata di cambiamenti tecnologici, economici e geopolitici, non riesce ad affacciarsi al futuro con fiducia, poiché ancora ferita, confusa e appesantita dal drammatico e cupo retaggio consegnatole dalle istituzioni del ‘900. Ne è uscita fuori una surreale fantasmagoria che non vuole essere un invito alla rassegnazione ma un monito a non ripetere i disumani errori del passato” (Anton Giulio Calenda).

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.