Casateatro

Un progetto a cura di
Un progetto a cura di
La sorella di Gesù Cristo – Casateatro
3138
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-3138,bridge-core-2.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_menu_slide_from_right,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-19.2.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Teatro delle Arti
Tessera 2019—2020

Venerdì 3 Aprile 2020
Oscar De Summa
LA SORELLA DI GESÙ CRISTO

Terzo capitolo della “Trilogia della provincia”, dopo Diario di provincia e Stasera sono in vena

di e con Oscar De Summa
produzione La Corte Ospitale, Attodue, Armunia – Castiglioncello Festival Inequilibrio
con il sostegno de La Casa delle Storie e Corsia Of

Una storia tanto semplice quanto terribile. Una ragazza prende in mano una pistola e attraversa tutto il paese per andare a sparare al ragazzo che la sera prima, il Venerdì Santo della Passione, l’ha costretta a subire una violenza. Il racconto lineare e scorrevole (strutturato secondo una forma classica e ricco di ironia e leggerezza) narra, quasi a ritmo cinematografico, la camminata semplice, determinata, senza appelli, pubblica, che obbliga tutti coloro che incontrano la ragazza a prendere una posizione netta nei suoi confronti e al tempo stesso a svelare i retroterra emotivi e culturali sui quali la posizione che esibiscono si basa. La ragazza in virtù di quell’atto improvviso e inaspettato è costretta a crescere, a diventare donna, a superare gli sguardi e i pregiudizi che a questi sguardi corrispondono, come se anche questo fosse un viaggio iniziatico che dall’infanzia porta diritti nel mondo degli adulti. Così questa ragazza per riprendersi il suo corpo, il suo corpo privato, è costretta a farlo pubblico, a darlo in pasto alla folla e ai suoi vaneggiamenti.

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.